Ventanas | Territorio
15179
page-template-default,page,page-id-15179,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Sud-ovest Sardegna

Il sud-ovest della Sardegna è una destinazione turistica ancora poco conosciuta, i suoi 200 km di costa offrono paesaggi meravigliosi davanti alla quale si affacciano le isole di Sant’Antioco e di Carloforte.

Il territorio è caratterizzato dalla presenza di paesaggi naturali poco antropizzati, dov’è possibile fare delle escursioni di trekking, di mtb, a cavallo, oppure effettura arrampiccate su rocce che si affacciano su panorami mozzafiato.

Il sud-ovest è segnato anche dalla presenze delle miniere abbandonate dov’è possibile effettuare delle escursioni e delle visite guidate fin dentro le gallerie.

La presenza di numerosi siti archeologici testimoniano la storia millenaria, attraverso la visita ai monumenti ed ai musei si viene a contatto con il trascorrere della storia nel mezzo del Mediterraneo.

Inoltre il sud-ovest è un territorio ricco di eccellenza eno-gastronomiche, dal mare nel mese di maggio si pescano i migliori tonni al mondo che finiscono nelle tavole dei ristoranti che si trovano vicino alla costa, oltre alle specialità di mare, il territorio offre molti piatti di carne, legumi, verdure. Il vino più caratteristico è il carignano del sulcis.

Per avere maggiori informazioni sui siti di interesse da visitare, sulle attività che si possono svolgere e per conoscere gli eventi che si svolgono nel sud-ovest vi consigliamo di visitare il sito www.altrasardegna.it